Manifestazioni ed Iniziative

Rotary in fiera

Un week end “costruito” sui presupposti della solidarietà, muovendo verso prospettive di speranza e di innovazione. Recanati, nella sua celebre piazza intitolata a Giacomo Leopardi e nel loggiato del Palazzo comunale, in concomitanza con altri appuntamenti di rilievo (la sfilata di auto d’epcoca e la Sarnano-Recanati) sabato 24 e domenica 25 settembre con l’iniziativa «Rotary in fiera» si fa interprete dello spirito di servizio che da sempre anima la realtà dei Club.


Lo spirito solidale di un’iniziativa collettiva. La due giorni in programma nell’Ermo Colle è promossa in particolare dal Distretto 2090, che include le regioni di Marche, Abruzzo, Molise e Umbria, con il patrocinio, ovviamente, del Comune di Recanati. Quattro, dunque, le regioni italiane coinvolte e settanta i Club service impegnati in questa macchina organizzativa che, ad un mese esatto dal terribile sisma che ha devastato il Centro del Belpaese, intende concretizzare un segnale di vicinanza verso le popolazioni terremotate e bisognose di riprendere in mano la propria vita. Attraverso «Rotary in fiera», dunque, lo scopo sarà quello di destinare l’intero ricavato della manifestazione alla realizzazione di opere mirate a vantaggio delle aree colpite dalla tragedia, dando «lustro al territorio» e veicolando, contemporaneamente, «un significato sociale e solidale», come sottolineato da Paolo Raschiatore, governatore del Distretto 2090.


Per il nostro Club Teramo Est, hanno partecipato il dr Caccia Alessandro Maria ed il M° Paolo Giuseppe Oreglia, assistente del Governatore che ha tenuto un concerto nella serata di Sabato.


Il Club ha raccolto circa 250,00 Euro che sono stati consegnati al Governatore il pomeriggio prima della Conviviale dal Presidente Eva Galli.

 

 

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.