Manifestazioni ed Iniziative

Conviviale in occasione del 25° Anniversario del Club Rotary Teramo Est

15 Aprile 2018, rimarrà una data memorabile per il nostro club, in una cornice insolita per una conviviale rotariana, si è celebrato il 25° anniversario della nascita del club Rotary Teramo Est.

Un Evento questo, che non ha celebrato soltanto il club che lo ricorda ma, ha festeggiato tutto il mondo rotariano. Se non ci fosse stato il pensiero visionario del suo fondatore: Paul Harrys, nel lontano 1905, non sarebbe stato possibile godere di una giornata come questa; così come non ci sarebbero stati i milioni di soci sparsi nei 5 continenti, uniti dalla forza aggregativa del Rotary, un "pensiero" speciale e doveroso è volato anche a Lui.

Abbiamo festeggiato insieme al club di Teramo: presidente Umberto Cantarelli e, Teramo nord centenario, presidente Gaetano Ricciardi, che sono rispettivamente il club che ci ha tenuto a battesimo e quello che a nostra volta ci ha visto loro mentori. Un evento memorabile la festa per le nostre prime 25 primavere vissute seguendo il motto: "servire al di sopra di ogni interesse personale".
Con noi si sono uniti ai festeggiamenti anche i club di San Benedetto e San Benedetto Nord nelle figure rispettive dei presidenti: Claudio Girolamo Trofino e Mario di Buò a cui rivolgiamo i nostri più calorosi ringraziamenti per la pergamena offertaci in cadeaux.

Una giornata speciale, non solo per gli illustri ospiti, ma anche per il riconoscimento che il club Rotary Teramo Est, nella figura del presidente Silviano Scardecchia, ha elargito ai soci fondatori e ai vari past presidenti ancora membri che si sono succeduti negli anni un ricordo tangibile di stima.

C’è stata l’investitura di un nuovo socio: Marco Lupi e di due illustri soci Onorari: il governatore Valerio Borzacchini e il futuro governatore per l’anno 2018-2019 Gabrio Filonzi. Un’inedita cerimonia, all’insegna del buon gusto, arricchita da un particolare menù: la Panarda, banchetto storico abruzzese, di cui si era perso memoria e traccia.
In uso tra il 1400 e 1500, la Panarda, è un pranzo pantagruelico tipico abruzzese, con un menù tra le 20 e le 50 portate, dai sapori dallo spiccato stampo autoctono. È stato un pranzo "riletto" in una versione da “Terzo millennio”, porzioni “finger food”, dove non sono mancati intermezzi musicali d’alto livello.
Andrea Spada si è esibito suonando l'hang drum, mentre al violino ci ha affascinato il vincitore del premio musicale Teramo Est del 2017, Simone Pippa Spadino. In rappresentanza del club di Fermo era presente l'effervescente, incontenibile Past president Notaio Alfonzo Rossi che, non ha mancato di proporre ai commensali i suoi, lirici brindisi a rima baciata, che ha strabiliato, come al solito, per la loro creatività. Ed in ultimo il governatore ha offerto una bottiglia Magnum per suggellare un festeggiamento veramente spumeggiante!!!

Un Grazie particolare a tutti coloro che, con la loro presenza, hanno arricchito e dato calore alla festa in onore del Club Rotary.

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.