Manifestazioni ed Iniziative

SULLE CIME DEL GRAN SASSO SI CHIUDE IL RADUNO DI AUTO STORICHE

Giornata conclusiva quella di oggi per il 1° Raduno di Auto d’Epoca dell’Abruzzo Teramano, organizzato dai Club del Rotary di Teramo in collaborazione con l’ A.R.A.C.I.  con la tappa a Prati di Tivo dove si sono ritrovati i collezionisti di auto storiche . Dopo aver fatto visita al Parco Nazionale del Gran Sasso,  i proprietari delle quattro ruote d’epoca hanno preso parte ad una escursione in cabinovia, accompagnati dalla guida alpina  Davide Peluzzi, Alpinista di indiscusse capacità,  il quale si dedica negli anni alla esplorazione di terre estreme coniugando l'amore per la natura e l'avventura con la ricerca scientifica e la solidarietà nei confronti delle popolazioni più bisognose. Grazie alla autorevole guida, gli ospiti sono arrivati alla vetta di 2015m, nel punto in cui si trova La Madonnina,  accompagnati dal suono del duo al violino che ha reso la mattinata unica ed esclusiva, tra il cielo e la terra, nella suggestiva e straordinaria cornice del Gran Sasso. Sempre nel tratto stradale di Prati di Tivo, si è svolta una prova cronometrata di regolarità. La carovana automobilistica è quindi ripartita alla volta di Montorio al Vomano dove ha fatto visita al Chiostro degli Zoccolanti. Un luogo di bellezza e storia che ha colpito i numerosi rotariani provenienti da ogni angolo d’Italia e  dall’Estero. Le “vecchie signore” delle quattro ruote hanno poi ripreso la marcia scendendo verso il mare, e toccando la città di Roseto degli Abruzzi, dove questa sera alle 20.30 è prevista la serata conclusiva della tre giorni del raduno, con cena di gala e lotteria in beneficienza della aree colpite dal sisma. La serata vedrà la partecipazione, oltre che dei partecipanti al raduno, dei soci dei club Rotary del Teramano, di autorità civili e militari.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.